dinosauro erbivoro Australia

Nuovo dinosauro erbivoro scoperto in Australia

Un nuovo dinosauro erbivoro è stato scoperto in Australia. Uno studio condotto da un gruppo di paleontologi della University of New England di Armidale, guidato da Phil Bell, su centinaia di fossili rivenuti sul Lightning Ridge, 700 km a nord ovest di Sidney ha portato all’incredibile scoperta.

 I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista specializzata Journal of Vertebrate Paleontology.

La nuova specie è stata ribattezzata Fostoria dhimbangunmal. Si tratta di un dinosauro erbivoro vissuto 100 milioni di anni fa e che non ha nulla a che vedere con le altre specie di dinosauro vissute in Australia in quel periodo, ben 24 tipologie diverse.

Fostoria dhimbangunmal: il dinosauro dal becco d'anatra

Secondo le analisi la specie era un dinosauro particolare: dotato di becco d’anatra, aveva la lunghezza di un elefante e camminava sugli arti superiori, qualche volta a quattro zampe.

Sarebbe stato imparentato con l'iguanodonte, per poi evolversi nel più noto adrosauro, specie tipica del Nord America.

I fossili dimenticati

I fossili opacizzati del Fostoria dhimbangunmal furono scoperti in realtà nel 1986 dal minatore Bob Foster (a cui si deve parte del nome), a 10 metri di profondità ma rimasero praticamente dimenticati fino al 2001, quando i figli di Foster decisero di donarli al museo Australian Opal Centre. Qui divennero oggetto degli studi del paleontologo Phil Bell.

Il ricercatore è rimasto stupito dell’esito delle ricerche:

“All'inizio abbiamo presunto che fosse un singolo scheletro, ma quando abbiamo cominciato a esaminare alcune delle ossa, ci siamo resi conto che avevamo quattro scapole, tutte di animali di diverse dimensioni”.

Ed effettivamente non era un solo dinosauro: le 60 ossa opacizzate appartengono a diversi dinosauri adulti, tra di esse c’è persino una scatola cranica.

Giornalista Iscritta all'albo
Eleonora Spagnolo on Linkedin
Per Eleonora Spagnolo News